L'odissea di Dorotea

Concluso il Progetto Farfalla della Caritas diocesana di Sassari

Con lo spettacolo “L’odissea di Dorotea 2.0” tenutosi al Teatro Ferroviario di Sassari il 7 e 8 Giugno, si è concluso il Progetto Farfalla, promosso dalla Caritas diocesana di Sassari per gli alunni delle scuole primarie. Attraverso specifici percorsi i bambini sono stati sensibilizzati a vivere i valori della solidarietà, dell’interculturalità, della pace e della diversità, insegnando loro a non giudicare, escludere, accusare e aiutandoli a relazionarsi con l’altro. I percorsi proposti sono stati realizzati dagli studenti del Corso di Laurea in Scienze dell’Educazione dell’Università di Sassari che hanno svolto il proprio tirocinio nella Caritas diocesana, dai volontari del Servizio Civile della Caritas Diocesana. Il progetto “Farfalla” prende spunto dalla teoria di Edward Lorenz che dimostra come delle piccole condizioni iniziali possano produrre grandi variazioni nel comportamento a lungo termine del sistema. Come il battito d’ali di una farfalla può provocare un uragano dall’altra parte del mondo così un’azione, che può sembrare insignificante, può causare qualcosa che non ci aspettiamo generando grandi cambiamenti. Attraverso questi percorsi (educazione all’Intercultura, educazione alle Diversità, educazione alla Solidarietà, educazione alla Pace) iniziati lo scorso settembre, i bambini di otto classi provenienti dai comuni di Sassari, Sorso e Thiesi, hanno potuto riflettere su temi che gli permetteranno, da adulti, di costruire una società più solidale e ugualitaria. A conclusione del ciclo degli incontri programmati, in cui fondamentale è stato l’apporto delle maestre, ogni classe ha approfondito il tema scelto attraverso varie attività extrascolastiche, incontri con esperti, visioni di film. Quindi le classi hanno presentato sul palco del Teatro Ferroviario i loro elaborati finali con cui hanno espresso il senso dato al percorso svolto. Come introduzione alle due mattinate, è stato messo in scena lo spettacolo “L’odissea di Dorotea”, ispirato all’opera “Il Mago di Oz” e realizzato dai ragazzi del servizio civile e dai volontari dell’Ufficio Animazione, che si sono occupati di tutti gli aspetti della realizzazione teatrale quali la scenografia, i costumi, la stesura del copione, la scelta delle musiche, l’incisione delle canzone e la produzione di video.Lo spettacolo, che attraverso vari personaggi riproponeva i temi trattati in classe durante l’anno (ovvero l’intercultura, la pace, la solidarietà e la diversità), unito all’esposizione degli elaborati, ha costituito un momento conclusivo di grande entusiasmo e soddisfazione per volontari, alunni, insegnanti e genitori. E si riparte subito, programmando le nuove attività per il prossimo anno scolastico.

Caritas Turritana

caritasturritana@libero.it

caritasturritana@pec.libero.it

L.go Seminario 1/A
07100 Sassari (SS)
Tel. (+39) 079 2021857

Progetti


 
 
 
 
  Seguici sui Social:
 

InfoCaritasTurritana

Mese di luglio 2019

[...]


Libertà

29 luglio 2019

[...]


Commento al Vangelo

Domenica 11 agosto 2019

[...]



 

Galleria Fotografica

Web developped: DataSymposium Srl - 2009