P. Manzella

P. manzella
La carità è scesa in terra con Gesù Bambino e rimarrà pellegrina nel mondo fino alla fine dei secoli, finché non ritornerà nel cielo donde è venuta.
   
Brevi note biografiche:
Giovanni Battista Manzella nasce a Soncino, il 21 di gennaio del 1855. Verso i trent’anni entra in seminario, quindi si forma all'Istituto Villoresi. Qui il direttore spirituale Don Gerolamo, molto stimato per la sua santità, predice al seminarista che sarebbe diventato berettante (prete della missione), lui che aspirava a diventare francescano. Da quel momento il Manzella prende la decisione di farsi Missionario di San Vincenzo de’ Paoli, confermandolo in seguito nelle prediche a religiosi e religiose di essersi fatto Missionario Vincenziano per obbedienza. Dopo rapidi studi viene ordinato sacerdote nel 1893.
Molti sono i luoghi dove opera Giovanni Battista Manzella, tra questi c’è la Sardegna. Quando viene mandato sull’isola, questa appare la terra delle vendette del banditismo, malaria e povera gente in condizioni di isolamento lungo e forzato, popolazioni che da anni non vedono un sacerdote. Nei suoi 37 anni in Sardegna P. Manzella predica,visita le case, distribuisce fogli di propaganda, immagini, medaglie, giornali: Pellegrino di Cristo,vuole giungere alla porta di ogni peccatore.
Riprende in pieno il programma vincenziano della carità universale sotto tutte le forme con la preferenza ai poveri abbandonati, tanto da far ribattezzare l'isola stessa col titolo glorioso di "Isola Vincenziana”.Padre Manzella muore il 23 Ottobre 1937 all'età di 82 anni.

Caritas Turritana

caritasturritana@libero.it

caritasturritana@pec.libero.it

L.go Seminario 1/A
07100 Sassari (SS)
Tel. (+39) 079 2021857

Progetti


 
 
 
 
  Seguici sui Social:
 

InfoCaritasTurritana

Mese di giugno 2019

[...]


Concluso il Progetto scuole

Condividere i frutti del raccolto

[...]


Libertà

24 giugno 2019

[...]


Commento al Vangelo

Domenica 23 giugno 2019

[...]



 

Galleria Fotografica

Web developped: DataSymposium Srl - 2009